Festa regionale della Polizia Municipale, Campobasso presente con l’assessore Salvatore Colagiovanni e sei agenti

Palazzo San Giorgio, Colagiovanni e Molinari accolgono con favore la proposta di Pilone e Cancellario sul DE.C.O.
marzo 2, 2016
Parcheggi via Mazzini, Colagiovanni e Bucci decidono con i commercianti gli orari per la sosta
aprile 5, 2016
Mostra tutto

Festa regionale della Polizia Municipale, Campobasso presente con l’assessore Salvatore Colagiovanni e sei agenti

Il Comune di Campobasso, con l’assessore Salvatore Colagiovanni, ha partecipato alla diciannovesima festa regionale della Polizia Municipale e al primo Giubileo della Polizia Municipale, evento che si è svolto questa mattina, domenica 6 marzo 2016, a Venafro.

Insieme all’assessore comunale, in rappresentanza del corpo dei Vigili Urbani del capoluogo, hanno preso parte alla giornata i luogotenenti Antonio Scala ed Enzo Cirelli.

Con il gruppo del Gonfalone hanno presenziato alla manifestazione i luogotenenti Luciano Ciaramella, Gennaro Carriero, Lucio Vitale e il maresciallo Domenico Iorio.

“La sicurezza – il commento dell’assessore Salvatore Colagiovanni – è un tema rispetto al quale non bisogna mai abbassare la guardia. La festa di Venafro è stato anche momento di confronto con i colleghi amministratori comunali dei centri molisani e con gli agenti di Polizia Municipale, ovvero coloro che lavorano tutti i giorni tra le strade dei comuni della regione, dando un fattivo e indispensabile contributo per la sicurezza”.

“La Polizia Municipale – ha proseguito l’assessore Colagiovanni – va tutelata per l’importante compito che svolge. Sicurezza vuol dire reprimere i comportamenti ‘contra legem’, ma anche affiancare il singolo cittadino, per provare a risolvergli eventuali problemi e capendo le sue esigenze. L’agente di Polizia Municipale, infatti, non è soltanto colui che sanziona l’automobilista indisciplinato, bensì è colui che interviene a tutela dei cittadini. E questo è un passaggio fondamentale, che occorre capire per dare la giusta dignità al Corpo della Polizia Municipale. Approfitto dell’occasione per sottolineare il forte senso del dovere degli agenti di Campobasso, un capoluogo tranquillo per qualità della vita, ma al contempo difficile per assicurare costantemente alti livelli di attenzione”.

“Ringrazio il sindaco di Venafro, Antonio Sorbo, e il Presidente del Consiglio regionale del Molise, Vincenzo Cotugno, per l’ospitalità di questa giornata – ha concluso l’assessore comunale Salvatore Colagiovanni – che ci ha visti protagonisti di un importante momento di confronto”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: